Crea sito

DA TARVISIO A PONTEBBA UNA SERIE DI EVENTI DEDICATI ALLA MEMORIA DEL M° ARTURO ZARDINI

Basterebbe citare la splendida Stelutis alpinis per riportare alla mente, all’istante, il suo autore, ovvero il M°Arturo Zardini (Pontebba, 1869 – Udine, 1923), musicista e poeta, soldato e ottimo schermitore.


È d’obbligo stabilire, sin dall’inizio, quanto non vi sia una data in particolare da commemorare. Una “anomalia” trascurabile quando la serie di eventi in programma si propone di non indugiare sulla ricorrenza ufficiale inesistente per volersi riconoscere nella volontà di riproporre, alla memoria, una eccelsa personalità che continua a dare lustro, oltre che rinomanza a livello nazionale ed internazionale, alla storica Pontebba.

Tre sono i Comuni della montagna friulana partecipi dell’interessante iniziativa: Tarvisio (il Municipio, la chiesa parrocchiale dei SS.Pietro e Paolo e la Vicinia di Camporosso, presso l’Antiquarium), Malborghetto-Valbruna (Palazzo Veneziano) e Pontebba (il Municipio e la chiesa parrocchiale di S.M.Maggiore, con la collaborazione della Pro loco di Pontebba, la Vicinia di Camporosso e il Circolo Filatelico di Tarvisio.

Il Progetto è nato grazie al particolare interessamento di Francesco Attisani (noto fotografo e pittore tarvisiano) e il fondamentale sostegno di Giuliano Rui (storico e scrittore), nipote del M°Arturo Zardini.
Una mostra filatelica itinerante, due rassegne corali, una mostra filatelica, un annullo speciale figurativo (a cura del Circolo Filatelico di Tarvisio) nel ricordo di Arturo Zardini a 100 anni dalla Grande Guerra e una esposizione delle opere del concorso di pittura a tema su “Stelutis Alpinis” e il suo compositore.
Quanto sopra esposto si svolgerà da agosto a dicembre; da Tarvisio a Pontebba, nel nome del M°Arturo Zardini, con alla base un’idea sinergica storico-culturale di comunione e valorizzazione territoriale.