Crea sito

I NUOVI SUPEREROI

Da tempo, ormai, il classico supereroe, prima nei fumetti e poi al cinema, ma anche nelle nuove serie televisive, ha monopolizzato il mondo dei media come mai prima.
Ma possiamo anche discuterne al passato, poiché i supereroi, oggi, al tempo del contagio da Covid-19, sono le cosiddette persone normali, anche se di una normalità che lo stesso termine fatica di molto a contenere, poiché eccezionale per il lavoro quotidiano votato alla salvezza delle vite altrui, con forte rischio per la propria e una dedizione al sacrificio professionale esemplare.
I medici e gli infermieri sono i nuovi supereroi, oltre a coloro che lavorano nei centri in cui sono ospitate le persone anziane, ma anche quanti trasportano le merci indispensabili al fabbisogno della popolazione.
I camici, le mascherine e le protezioni individuali hanno sostituito i costumi, le maschere e i mantelli; i camion a rimorchio le astronavi da fantascienza.
Affermare che nulla sarà come prima, debellata la pandemia, è azzardato; ipotizzare che qualcosa cambierà, nelle nostre abitudini, è assai più realistico.
Resterà, comunque, indelebile, il ricordo dell’isolamento, ma anche la consapevolezza di quanto il mondo, grazie all’apporto di uomini e donne particolarmente altruisti, sia decisamente migliore di quanto a volte abbiamo magari pensato.