Crea sito

UNA NUOVA OPPORTUNITÀ TURISTICA PER BAGNI DI LUSNIZZA

La casa per ferie “Mons. Faidutti“, a Bagni di Lusnizza, dal 2017 proprietà del Comune di Malborghetto-Valbruna, sarà molto presto interessata da importanti lavori di ristrutturazione, al fine di garantire una ricettività turistica dalla portata di almeno 10.000 visitatori all’anno.
Lo ha dichiarato il sindaco Boris Preschern, che per lungo tempo ha seguito l’iter della pratica inerente l’edificio a destinazione alberghiera che dispone di una novantina di posti letto.

Ma non finisce qui. Il sindaco Preschern vorrebbe coinvolgere gli abitanti di Bagni di Lusnizza, ed in particolare il Consorzio vicinale, in un progetto collettivo che potrebbe diventare il fiore all’occhiello della Valcanale, ovvero un percorso Kneipp per l’idroterapia con l’acqua solforosa anche nel vicino parco.
Al fine della realizzazione, però, serve appunto la concessione, al Comune, dell’uso della tubazione dell’acqua solforosa. Un via libera che soltanto il Consorzio vicinale può rendere operativo.
Sarebbe davvero un peccato se ciò non avvenisse, soprattutto in una zona di montagna che da troppi decenni si trova in uno stato assai simile all’abbandono, pur possedendo delle risorse inestimabili che vanno giustamente riconosciute per la loro indiscutibile validità.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.