Crea sito

“VALBRUNA E ……LE ALTRE”: UN LIBRO DI ANNA TONAZZI

Quante pagine di poesia sono necessarie per descrivere un amore? Una, due, un’infinità? 
Chissà: un poeta, forse, potrebbe rispondere alla domanda; o forse sarebbe impegnativo anche per lui, che pur di poesia vive e indubbiamente se ne intende.

Valbruna e ……le altre è un piccolo ma grande libro; modesto di dimensioni (appena 17 pagine, comprese le fotografie), ma immenso per l’amore che contiene. 
Già, l’amore, per Valbruna e le sue montagne. Il volumetto (non in senso diminutivo), di Anna Tonazzi è dedicato allo scalatore Julius Kugy. Poche pagine e poche poesie; ma anche un’intensità nel descrivere le emozioni del proprio animo che sorvola sul numero delle pagine e sul numero delle poesie. 
Che bello sarebbe se si potessero pubblicare libri di poesia con una poesia soltanto. Un’unica poesia che possa essere letta e riletta sino all’acquisto del libro successivo, contenente un’altra, unica, poesia. 
Bella o brutta che sia ogni poesia nasce per emozionare. Può capitare che il destinatario sia quello sbagliato, e che la interpreti, inevitabilmente, nel modo sbagliato; ma può anche capitare che il lettore ne rimanga folgorato; che ne rimanga estasiato, come di fronte ad un nuovo amore al momento celato. 
Valbruna e …….le altre merita di essere letto; e, una volta letto, pretende di essere vissuto, prendendo conoscenza di Valbruna e delle sue montagne, dense di una magia che appartiene al mondo dei sogni di ogni amante della natura incontaminata.